Loading...

Il Notaio

PROFESSIONALITA’, a seguito di studi estremamente rigorosi, e del superamento di un concorso tenuto dal Ministero della Giustizia, riconosciuto dagli operatori del diritto fra i più severi, il Notaio mette a disposizione dei cittadini le proprie competenze giuridico-fiscali di alto profilo.

GARANZIA, il Notaio essendo un Pubblico Ufficiale è garante della veridicità e della legalità degli atti dallo stesso rogati, ai quali attribuisca pubblica fede;

FIDUCIA, l’attività del Notaio è basata sull’imparzialità in quanto con la propria professionalità tutela in egual misura tutte le parti del contratto;

TUTELA DEI CITADINI E DEL MERCATO, al giorno d’oggi, vista la continua proliferazione di leggi, nonché la complessità delle situazioni giuridiche, la professionalità del Notaio è ancor più preziosa che in passato, nei numerosi settori in cui tale professionista espleta la propria attività:

- siluppo dell’economia, mediante la costituzione di società, l’esecuzione di operazioni quali scissioni, fusioni, trasformazioni o cessioni di aziende;

- tutela dei patrimoni, con la costituzione di patti di famiglia, trust e patrimoni destinati;

- programmazione di operazioni successorie mediante la stipula di atti di donazione e testamenti pubblici;

- trasferimenti immobiliari;

- tutela dei soggetti privi di capacità di agire.

“Poiché l’intervento del notaio è obbligatorio, le tariffe sono fissate dallo Stato, a tutto vantaggio del cittadino. Ed è facile constatarlo: il trasferimento di una abitazione (per la quale il notaio garantisce nei confronti dei clienti la libertà da ipoteche ed altri vincoli) comporta un onorario notarile che è pari normalmente a metà della tariffa degli avvocati per l’assistenza in un analogo affare e ad un sesto di quanto riscuote il mediatore immobiliare.” tratto dal sito www.notariato.it

- per l’interesse pubblico alla libera manifestazione della volontà di una persona ed alla sua precisa traduzione in linguaggio giuridico (esempio: testamento, donazione)

Leggi tutto

Tutto quello che si può dire si può dire chiaramente. (Ludwig Wittgenstein)

La Competenza del notaio

Il notaio è un pubblico ufficiale istituito per ricevere gli atti tra vivi (cioè vendite, permute, divisioni, mutui ecc.) e di ultima volontà (cioè testamenti), attribuire loro pubblica fede, conservarli e rilasciarne copie, certificati (e cioè riassunti) ed estratti (e cioè copie parziali) (art. 1 legge not.).
L'atto redatto dal notaio è un atto pubblico, perchè il notaio è autorizzato ad attribuirgli pubblica fede (perciò è un pubblico ufficiale) e come tale ha una particolare efficacia legale: quello che il notaio attesta nell'atto notarile (es.: che ha letto l'atto davanti alle parti, o che una persona ha fatto o ha sottoscritto una dichiarazione davanti a lui) fa piena prova (cioè deve essere considerato vero, anche dal giudice), salvo che sia accertato il reato di falso.
La legge prescrive l'atto notarile per quegli atti e contratti dei quali vuol garantire al massimo grado la legalità, l'identità delle parti e la conformità alla loro volontà, perchè li considera di maggiore importanza:

Leggi tutto